Il tappeto erboso da noi coltivato è composto da un miscuglio di Festuca arundinacea in varietà e da Poe Pratensis.

Selezionate direttamente nei centri di ricerca americani più avanzati e Presso il Pure Seed testing inc. dette varietà sono il migliore materiale genetico con cui lavorare capaci di coprire ogni esigenza funzionale delle nostre zone pedoclimatiche.

L'estrema cura dei livelli di purezza e germinabilità ne esaltano le caratteristiche intrinseche e le rendono manifeste su ogni superficie.

La particolare colorazione verde scuro della vegetazione caratterizzata da una elevata resistenza alla siccità, grazie ad un apparato radicale profondo, la rende particolarmente utile nelle realizzazioni su terreni poveri e pesanti e tollera l'utilizzo di acque di scarsa qualità (durezza-salinità).

Mantiene una buona colorazione anche in inverno, è dotato di particolare resistenza alle diverse patologie prative, in particolare Rizoctonia, e viene istallato per le sue caratteristiche di rusticità in giardini pubblici e privati anche in ombra parziale, terreni sportivi, roughs dei golf e aree a bassa manutenzione.

La particolare cura che osserviamo nella coltivazione del tappeto erboso a partire dalla bonifica dei terreni di consistenza sabbiosi, quindi particolarmente idonei alla formazione di un apparato radicale denso e resistente alla trazione, l'esclusione di tecnologie inquinanti quali reti plastiche per velocizzare i tempi di cavatura ed altre ancora fanno del nostro prato un prodotto artigianale che nulla ha a che vedere con un prodotto industriale forzato nei tempi di coltivazione spesso venduto ancora in fasi giovanili suscettibile a tutte le avversità di sviluppo.

La consistenza della zolla è un altro elemento di distinzione, indice di maturazione del tappeto e caratteristica che lo rende resistente ai vari stress in cui va incontro durante il trasporto e la lavorazione.

Design downloaded from free website templates.